Workshop Orvieto Fotografia 2010

Dal 12 al 15 Marzo si è tenuto il meeting di Orvieto fotografia organizzato dal Fiof www.orvietofotografia.org rivolto a tutti i fotografi professionisti Italiani e non solo; in questa occasione si sono tenuti corsi, concorsi fotografici, mostre e incontri con numerosi relatori del settore. Grande successo per gli Awards 2010, il Contest Fine Art e il Wedding contest Acerboni, strepitoso il numero di immagini che hanno partecipato. Anche per le qualifiche QIP Qualified Italian Photographer con le nuove candidature per il 2010 sono state molte le adesioni, sempre più colleghi Italiani riceveranno questa importante certificazione. Il livello qualitativo delle immagini che ho visto  è vermente alto e conferma ancora una volta che anche in Italia la professionalità dei fotorgafi e gli standard qualitativi sono sempre in continua crescitaò. Penso che questo genere di iniziative siano molto importanti per un confronto continuo, per prendere sempre nuovi stimoli e spunti e permettano di crescere a chiunque  a qualsiasi livello.

Ringrazio il direttivo del FIOF  e tutta l’organizzazione per l’ottimo riscontro ottenuto durante il mio workshop sulla fotografia di matrimonio, numerosi i partecipanti nelle due giornate. Il corso era orientato ad esplorare le tecniche sulla fotografia di reprotage nel matrimonio, uno stile crescente che inevitabilemte rompe gli schemi classici durante il servizio fotografico.

I fotografi in queste sessioni hanno potuto fotografare i modelli con i Cavalli nella piazza di Orvieto proprio davanti al duomo. Durante gli shooting la simulazione di scene di reportage. Ecco altre immagini realizzate nei due giorni di corso.

L’uso della luce ambiente in modo del tutto naturale, la valutazione spesso rapida per identificare il punto di ripresa e la scelta della focale più adatta, la ricerca nella composizione e nel taglio delle immagini e il filo conduttore, ovvero cercare di documentare ciò che accade in tempo reale davanti a sé, senza mai interrompere lo spazio temporale della scena fotografata. La ricerca nell’assoluta spontaneità dei soggetti fotografati permette di ottenere immagini dinamiche e di puro impatto emotivo.

Durante il workshop grazie al supporto di Nikon Italia www.nital.it é stato possibile utilizzare le fotocamere Nikon D3x, Nikon D3s, Nikon D700 e numerose ottiche.

Ringrazio ancora tutti i colleghi e amici che hanno partecipato a questo corso, a tutti arrivederci a presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...